AN URBANIZING PLANET

Il video illustra il processo di urbanizzazione del nostro pianeta nei prossimi anni.

An Urbanizing Planet Europe 4

Edward Norton, famoso attore di Hollywood, ha prestato la sua voce a questo, splendido video su urbanizzazione e la biodiversità, che spiega le sfide e le opportunità che emergeranno con un pianeta sempre più urbanizzato.
Il video, intitolato “An urbanizing Planet”, porta gli spettatori in uno splendido viaggio con la simulazione di una ripresa satellitare intorno al nostro pianeta.

Combinando più di 10 set di dati, e utilizzando il software di elaborazione GIS e applicazioni grafiche 3D, il video non solo mostra dove l’urbanizzazione sarà più ampia, ma anche come la maggioranza della espansione si verificherà in zone adiacenti a punti caldi di biodiversità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il video è stato prodotto di presentare il  libro Global Urbanization, Biodiversity, and Ecosystems: Challenges and Opportunities — A Global Assessment.  . il libro presenta il primo assestment al mondo, basato,  della fondazione  scientifica Cities and Biodiversity Outlook project,  sul processo di urbanizzazione e sull’impatto globale della biodiversità e degli ecosistemi.

Lo studio si basa sui contributi di oltre 200 scienziati di tutto il mondo.

Il libro afferma che oltre il 60 per cento della terra è proiettata a diventare area urbana entro il 2030 e gran parte di essa deve ancora essere costruita, ma questo processo di sviluppo può rappresentare una grande opportunità per migliorare notevolmente la sostenibilità globale. Attraverso la promozione di basse emissioni di carbonio e uno sviluppo urbano efficiente nell’impiego delle risorse, è possibile ridurre gli effetti negativi sulla biodiversità e migliorare la qualità della vita.

Ridefinire il ruolo delle città
Il libro è frutto della collaborazione guidata dal Stockholm Resilience Centre of Stockholm University and the Secretariat della Convention on Biological Diversity, con un sostegno significativo da UN-Habitat, dell’UNESCO, e ICLEI — e dai Governi Locali per la Sostenibilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Post Originale.

Sergio Curadi

Dal 1984 mi occupo di comunicazione attraverso i new media digitali e, lavorando in questo settore da tanti anni, ho visto nascere ed evolvere la comunicazione digitale sin dalla commercializzazione dei primi personal computer e dal successivo avvento di internet. Amo il mio lavoro e lo porto avanti con grande impegno e passione! Ho partecipato attivamente nel mio piccolo, a questa grande trasformazione economica e culturale come imprenditore creando una delle prime e storiche Multimedia Factory Italiane la EQUART che ho guidato per quasi 20 anni coordinando e realizzando innumerevoli progetti, produzioni ed eventi multimediali. Negli ultimi anni ho svolto attivamente il ruolo di General Manager e Innovation Manager in diverse società specializzate nella Digital Communication attivando degli Innovation LAB. Da fine 2013 sono entrato in SATIZ Technical Publishing & Multimedia come Direttore della Divisione Multimedia Communication. A fine 2014 ho ideato e realizzato con il mio team di SATIZ TPM “IOTEXPO”, il 1° Virtual Expo dell’Internet of Things. Da gennaio 2014 sto lavorando allo sviluppo della piattaforma IOTEXPO per la mappatura e la catalogazione di tutti i progetti, le soluzioni, i prodotti e le aziende che si occupano di IoT e a diversi nuovi progetti di comunicazione crossmediale. Da settembre ho affiancato all’attività IOTEXPO, anche INTERNET OF ARTISTS la nuova Startup inglese che sta sviluppando un progetto di una piattaforma digitale innovativa per far interagire le communities di artisti e musicisti nel mondo.


hermes replica jewelry

Thanks! You've already liked this
No comments