COME INTERNET OF THINGS INCIDERA’ NELLA NOSTRA VITA

 

IoT - Internet of Things evolutionInternet of Things ovvero Internet delle Cose, è un fenomeno che inciderà in maniera strutturale su molti aspetti della nostra vita futura, migliorando sostanzialmente l’efficienza con cui organizzeremo e utilizzeremo le nostre risorse, a partire dal “tempo” sia quello libero, che quello lavorativo, risorsa sempre più preziosa, da gestire con sempre maggiore oculatezza in un mondo sempre più complesso. .

.

.

Ma IoT Internet of Things  non è una singola tecnologia; è piuttosto un concetto, un neologismo che identifica un  nuovo scenario tecnologico,  di portata epocale, dove l’interconnessione di persone, processi, dati e oggetti attraverso Internet, sarà strutturale e planetaria, determinando molti piccoli e grandi cambiamenti nella società.

Internet of Things

il paradigma di Internet of Things

Il risultato di questa rivoluzione sarà un mondo interconnesso in cui sensori e dispositivi  “intelligenti” sono costantemente connessi alla rete per ricevere comandi e inviare dati e consentire alle persone, attraverso l’elaborazione degli stessi,  di poter interagire efficacemente sui processi per prendere decisioni  in maniera più tempestiva e “consapevole” attraverso una gamma di applicazioni che si prospetta potenzialmente enorme e di cui oggi è difficile dare un perimetro preciso. .

I settori applicativi sono diversi  e l’attuazione del paradigma IoT in ognuno di essi consentirà di ottenere grandi benefici nella gestione di innumerevoli processi sia per i consumatori finali, sia per le aziende e sia per le pubbliche amministrazioni.

Internet of Things from Showreel Dave VdH on Vimeo.

Per far capire nella nostra vita di consumatori, quali possano essere i benefici e le conseguenze nell’adozione di un set di applicazioni basate su sensori e devices interconnessi con smartphone o tablet, pubblico un serie di video che ci danno un concreto scenario della vita semplificata dai connected devices.

Telit “Internet of things” from soryn on Vimeo.

Ma, le persone sono pronte per gestire e avere la piena padronanza di tutti questi strumenti tecnologici, dei dialoghi, delle interazioni e soprattutto tutti dei “dati” generati?

Questo è la domanda chiave che bisogna farsi, perchè a oggi la massa dei consumatori non ha ancora la consapevolezza della rivoluzione in corso e non ha la benchè minima idea della portata dei cambiamenti che ci saranno nei prossimi 5 anni.

Ecco perchè è importante comunicare e divulgare con criterio la portata dell’Internet of Things!

La tecnologia c’è ed è sofisticatissima e nei prossimi anni lo sarà ancora di più.

E’ l’uomo che deve ancora maturare la piena “consapevolezza” dell’esistenza di questa ricchezza ma soprattutto la capacità di gestirla.

Sergio Curadi

Dal 1984 mi occupo di comunicazione attraverso i new media digitali e, lavorando in questo settore da tanti anni, ho visto nascere ed evolvere la comunicazione digitale sin dalla commercializzazione dei primi personal computer e dal successivo avvento di internet. Amo il mio lavoro e lo porto avanti con grande impegno e passione! Ho partecipato attivamente nel mio piccolo, a questa grande trasformazione economica e culturale come imprenditore creando una delle prime e storiche Multimedia Factory Italiane la EQUART che ho guidato per quasi 20 anni coordinando e realizzando innumerevoli progetti, produzioni ed eventi multimediali. Negli ultimi anni ho svolto attivamente il ruolo di General Manager e Innovation Manager in diverse società specializzate nella Digital Communication attivando degli Innovation LAB. Da fine 2013 sono entrato in SATIZ Technical Publishing & Multimedia come Direttore della Divisione Multimedia Communication. A fine 2014 ho ideato e realizzato con il mio team di SATIZ TPM "IOTEXPO", il 1° Virtual Expo dell'Internet of Things. Da gennaio 2014 sto lavorando allo sviluppo della piattaforma IOTEXPO per la mappatura e la catalogazione di tutti i progetti, le soluzioni, i prodotti e le aziende che si occupano di IoT e a diversi nuovi progetti di comunicazione crossmediale. Da settembre ho affiancato all'attività IOTEXPO, anche INTERNET OF ARTISTS la nuova Startup inglese che sta sviluppando un progetto di una piattaforma digitale innovativa per far interagire le communities di artisti e musicisti nel mondo.
Thanks! You've already liked this
No comments