WATCH THE FUTURE


Prototipo iWatch Concept

In attesa del lancio di iWatch da APPLE, che nel frattempo ha depositato il brevetto per un bracciale hitech, anticipando, forse, che l’orologio della mela potrebbe essere un bracciale avvolgente realizzato con uno schermo OLED flessibile, in rete si possono trovare tante proposte di prototipi Apple e di device futuristici da indossare al polso.

Ovviamente le aspettative del futuro device di APPLE sono molto alte e un indagine  della ChangeWave Research stabilisce che il 19% dei consumatori è molto interessato a questo nuovo oggetto del desiderio.

iwatch_flexible_8_2

 

Ma tra tutti i concept design che attualmente sono stati pubblicati, sicuramente uno dei più interessanti, che ho trovato, si chiama Watch The Future dell’art director F. Bertrandche ha disegnato un prototipo basato su un bracciale/orologio con tanti schermi touch, ognuno dei quali adibito a una funzione specifica configurabile.

Watch the Future di F. Bertrand

Watch the Future di F. Bertrand

I sensori interni, accelerometro e giroscopio, farebbero orientare le funzioni sui display a seconda dell’inclinazione del polso, mantenendo sempre le informazioni in linea con lo sguardo dell’utente per una facile lettura in tutte le posizioni (moto, auto, scooter).

WATCHE THE FUTURE01b

Il device dovrebbe interfacciarsi con lo smartphone per controllare le App: Previsioni meteo – Cambio – GPS – FaceBook – Twitter – SMS – Running – Compass – Musica – Contatto

Una opzione di collegamento permetterebbe di monitorare le pulsazioni attraverso il polso e anche rivelare le emozioni.

WATCH THE FUTURE02b

Ovviamente non mancherebbero le funzioni di gestione Contatti, Email, e le chiamate attraverso il collegamento con lo smartphone.WATCH THE FUTURE05b

E’ interessante l’idea di avere un device realizzato da + schermi collegati come un bracciale… anche se, aldilà delle migliori intenzioni, un device come questo potrebbe avere qualche problema di gestione della batteria oltre a un peso e uno spessore che potrebbero essere non banali.

In ogni caso il Concept Watch The Future si distingue sicuramente per l’originalità del progetto.

WATCH THE FUTURE wtl-usb

Entro un paio d’anni assisteremo a diversi lanci e probabilmente lo schermo flessibile OLED sarà la soluzione veramente innovativa, che risolverà efficacemente il problema dell’indossabilità con un design più pulito ed equilibrato.

Quindi scopriremo presto questo nuovo device che costituirà una nuova tappa significativa dello sviluppo del mobile., intanto godiamoci i concept design di questi prototipi.

Di seguito pubblico quelli + belli:

Spread template 2011

 

Apple-iWatch-Concept

Sergio Curadi

Dal 1984 mi occupo di comunicazione attraverso i new media digitali e, lavorando in questo settore da tanti anni, ho visto nascere ed evolvere la comunicazione digitale sin dalla commercializzazione dei primi personal computer e dal successivo avvento di internet. Amo il mio lavoro e lo porto avanti con grande impegno e passione! Ho partecipato attivamente nel mio piccolo, a questa grande trasformazione economica e culturale come imprenditore creando una delle prime e storiche Multimedia Factory Italiane la EQUART che ho guidato per quasi 20 anni coordinando e realizzando innumerevoli progetti, produzioni ed eventi multimediali. Negli ultimi anni ho svolto attivamente il ruolo di General Manager e Innovation Manager in diverse società specializzate nella Digital Communication attivando degli Innovation LAB. Da fine 2013 sono entrato in SATIZ Technical Publishing & Multimedia come Direttore della Divisione Multimedia Communication. A fine 2014 ho ideato e realizzato con il mio team di SATIZ TPM "IOTEXPO", il 1° Virtual Expo dell'Internet of Things. Da gennaio 2014 sto lavorando allo sviluppo della piattaforma IOTEXPO per la mappatura e la catalogazione di tutti i progetti, le soluzioni, i prodotti e le aziende che si occupano di IoT e a diversi nuovi progetti di comunicazione crossmediale. Da settembre ho affiancato all'attività IOTEXPO, anche INTERNET OF ARTISTS la nuova Startup inglese che sta sviluppando un progetto di una piattaforma digitale innovativa per far interagire le communities di artisti e musicisti nel mondo.
Thanks! You've already liked this
1 comment